User online

Abbiamo 325 visitatori e nessun utente online

Login

Ricordami

       
Top Panel

History



IRRIPRO V.3.5.611
27/3/2015    

  • Adattamento automatico di memoria e dei parametri di configurazione in base al sistema operativo. Per harware poco performante e miglioramenti per Windows XP
  • Risolto grave bug sulla versione per MAC (OS X Yosemite)
  • Risolto bug grafico 2D relativo alla condotta di testata
  • Risolto bug visualizzazione immagine del rilievo con Google Maps non riportata sull'area di lavoro

 

IRRIPRO V.3.5.610
17/2/2015  

  • Possibilità di sovrapporre il rilievo di Google Maps e mappa satellitare con un disegno CAD della rete
  • Possibilità di spostamento degli oggetti sul layer Dxf attraverso il comando sposta o console di spostamento
  • Calibrazione calcolo automatico dei diametri delle condotte (funzionalità "suggerisci diametro") per un più veloce dimensionamento di testata e ali erogatrici
  • Ottimizzazione passaggio tra area di lavoro e wizard per reti di grandi dimensioni
  • Ottimizzata funzionalità "aggiungi settore" (versione 64Bit)
  • Corretta fascia di accettabilità nei grafici 2D nel caso di erogatori autocompensanti
  • Corretto persistenza valore diametro condotte secondarie con funzionalità aggiungi settore
  • Correzione calcolo con valvole in serie
  • Corretta assegnazione quote con Undo e curve di livello
  • Corretto caso di progetti con settori simmetrici e classici che comportano il blocco del wizard 
  • Corretto caso di rilievo con Google Maps e forma del terreno trapezia (versione 64Bit)
  • Corretto modifica tipologia elementi attraverso finestra "gestione nodo" 
  • Corretta apertura delle immagini con "carica mappa" (versione a 64 bit)
  • Corretta troncamento decimali nei valori numerici (versione a 64 bit)
  • Correzione di bug minori.

 

IRRIPRO V.3.5.603
27/2/2015  

  • Inserimento automatico delle chiusure di estremità per condotte con diametro maggiore di 25 mm
  • Controllo nella connessione tra tipologie non compatibili di condotte (connessione principale-testata)
  • Corretto gestione prezzo in distinta ali erogatrici scelte da DB
  • Corretto nella distinta dei materiali conteggio
  • inserimento elementi di diversa tipologia
  • Corretto numero connessioni per un elemento a croce
  • Corretto calcolo area per s=0
  • Corretto l'inserimento immagine per versione a 64 bit
  • Corretto inserimento di erogatori e sprinkler da palette e menu contestuale
  • Corretto troncamento decimali su valori numerici di grandezze

 

IRRIPRO V.3.5.602
12/2/2015   

  • Corretto motore grafico per disegno rete con eliminazione tratti superflui
  • Correzione mappa tematica per rappresentazione migliorata
  • Migliorata funzionalità di copia/incolla oggetti da un editor ad un altro
  • Possibilità di sostituire il rilievo già effettuato con uno nuovo sullo stesso editor (con contestuale aggiornamento quote)
  • Corretto salvataggio solo rilievo privo di quote
  • Correzioni bug minori



IRRIPRO V.3.5.601
6/2/2015   

  • Corretta assegnazione condotte inserimento da DB per sistemi UK e US
  • Corretta assegnazione condotta laterale inserimento da DB per sistemi SI
  • Corretta modifica diametro condotta principale
  • Correzioni bug minori 

La soluzione per ogni esigenza

IrriPro è disponibile gratuitamente in versione FREEWARE per piccoli impianti e funzionalità base, con formula a consumo oppure con licenza a tempo indeterminato.

INTERFACCIA USER-FRIENDLY

IrriPro possiede un’interfaccia user-friendly simile a strumenti CAD progettata per essere usata da ingegneri, agronomi e tecnici del settore. Il tecnico dispone di tutti gli strumenti di analisi per stimare le conseguenze di ogni scelta progettuale e per rappresentare l’andamento di ogni parametro fisico.

AMPIO DATABASE

Il DB non è un elenco passivo di elementi ma un mezzo per sfruttare al meglio il software affinchè esegua un calcolo preciso utilizzando materiale esistente in commercio.

QUALITA' DEL PROGETTO

Il software per l'irrigazione IrriPro è l’unico strumento che ottimizza l’uso dell’acqua e migliora l’uniformità di distribuzione, incrementando l’efficienza dell’impianto e garantendo la corretta distribuzione di acqua e fertilizzanti. Inoltre riduce i costi di realizzazione di un impianto e migliora la quantità e qualità della produzione agricola.



 

MyLiveChat